•  OLI3684 fb
  • puntoevirgola pizzul
  •  OLI3700 fb
  • puntoevirgola sabiu
  • hp
  • puntoevirgola pizzul 3
  • puntoevirgola sabiu bartoletti
  • puntoevirgola pizzul 4
  • foto Olimpia Lalli
  • foto Matteo Perini
  • foto Olimpia Lalli
  • foto Matteo Perini
  • foto Olimpia Lalli
  • foto Matteo Perini
  • foto Matteo Perini
  • foto Matteo Perini

Appunto

Radio ARA Lussemburgo: Intervista Voices by Passaparola - Gabriele Graziani

 

. Gabriele Graziani - voce
, Alessandro Maltoni - chitarra acustica e voce

Gabriele Graziani, il punto, già voce del gruppo EQU e di Amarcòrd, vive a Santa Sofia: è un cantautore italiano apprezzato dalla critica e dal pubblico nazionali. Come voce solista degli EQU, citiamo solo alcune tra le esibizioni e riconoscimenti ottenuti di recente: partecipazione a Sanremo con il brano “L’Idea”, partecipazione all’ edizione 2013 di Ravenna Festival, dove il gruppo presenta il proprio ultimo concept album “Un altro me”.
Nel luglio 2013 con il gruppo EQU vince la nona edizione del premio Bindi con il brano “Il solito” e la targa AFI (associazione fonografici italiani), brano che apre il loro cd (Un altro me).

Alessandro Maltoni, la virgola, la chitarra acustica del duo, vive a Forlì: ha esperienza ventennale, fatta di progetti artistici con gruppi locali e collaborazioni in produzioni musicali ed editoriali. Partecipa a due edizioni di Ravenna Festival, nella prima in veste di attore/cantante protagonista nel Musical composto dal Maestro Luciano Titi (arrangiatore e compositore di Bongusto e Capossela) “Prossimi al Cielo”, nella seconda come cantante del vocal quartet Blues Burdell, progetto che vede la riproposizione delle tradizionali cante romagnole dialettali in chiave jazz-bebop, con arrangiamenti del Maestro Giuseppe Zanca.

Ciò che ha avvicinato e ha fatto conoscere i due è stata una reciproca stima artistica, che è sbocciata in un connubio musicale dal feeling immediato.

Lo spettacolo
Gabriele Graziani e Alessandro Maltoni danno vita ad uno spettacolo acustico che propone un repertorio di canzoni italiane. La scelta dei brani adotta come criterio il desiderio di interpretare canzoni poco note ma degne di nota; attraverso il filo conduttore dell’ironia, autori come Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, Rodolfo de Angelis, Fred Buscaglione, vengono così riscoperti attraverso loro perle musicali, gioielli nascosti ritrovati dal duo e riportati in auge. Nel repertorio vengono presentate anche alcune tra le canzoni originali tratte dal primo disco del duo “L’uomo dei tuoi sogni”. Durata dello spettacolo 2,00 h. Impianto audio e strumentazione a cura del duo.